Basta un clic e lavori nel mondo, sul nuovo Millionaire la rubrica “wwworkers”

castiglione

In Cina da qualche mese assaporano un ottimo gelato bolognese. Anche se la diffusissima stracciatella italiana cede il passo al sesamo nero o al thè verde. “Se facessi in Italia questi gusti chiuderei dopo pochi mesi”, risponde Marina Marchiori, titolare di cinque punti vendita in Italia de “La Sorbetteria” (uno a Milano e quattro a Bologna) e da pochi mesi  approdata a Shangai con il suo gelato. Marina ha sedici dipendenti ed esporta oggi il made in Italy. “L’ingrediente segreto è la passione, e le macchine e l’ingegno sono italiani. Per imporsi all’estero ci vuole quell’estero che noi italiani abbiamo, quell’artigianalità che ci scorre nelle vene”, precisa Marina.

Marina come tanti wwworkers online esporta nel mondo. Secondo un'analisi di Google in collaborazione con Doxa Digital il 39% del fatturato export delle piccole e medie imprese digitalmente avanzate deriva proprio dalla commercializzazione online dei loro prodotti. Giappone, Russia e India stanno diventando terreni fertili per l'export nostrano: le ricerche correlate su Google sono cresciute dell'8% nel primo semestre del 2013. Ecco i 7 consigli per approdare all’estero, mentre tutte le storie dei wwworkers che esportano il made in Italy nel mondo le trovi nel nuovo Millionaire in edicola.

1. Punta sulla tua nicchia, in rete vendi meglio prodotti specifici per community verticali

2. Racconta il tuo “made in Italy”, costruisci perciò una narrazione personale e credibile

3. Presidia la rete con costanza, la relazione con i clienti implica una presenza continuativa

4. Presentati nelle diverse lingue del mondo, la scelta di differenziarti linguisticamente premia

5. Condivi sui social locali, ogni Paese ha le sue abitudini di navigazione, impara a conoscerle

6. Governa il magazzino, efficienza e rapidità nel servizio al cliente  devono essere un must

7. Dai il feedback e crea una relazione col tuo cliente, solo così diventerai un ambasciatore del “made in Italy”

 

Venerdì 27 dicembre 2013
@WwworkersCamp
#wwworkers


Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire