G-Factor: così le imprese crescono con Google

Leggi tutto...

A Milano, grazie al digitale, due giovani manager hanno portato nel mondo l’artigianato e lo stile made in Italy: con Velasca hanno creato l’e-commerce che permette di acquistare online a prezzi accessibili scarpe da uomo di qualità realizzate dai sapienti maestri artigiani delle Marche. A Salò, Mipu legge il futuro nei dati aziendali aiutando le imprese a diventare connesse e predittive. A Certaldo, un piccolo negozio di scarpe a gestione familiare è riuscito negli anni a scalare interesse e fatturato grazie a Internet. Oggi Luisa Dimauro è una rete di negozi di calzature leader in Toscana e in Umbria.

Velasca, Mipu, Luisa Dimauro, ospiti del nostro Wwworkers Camp 2018 alla Camera dei Deputati, sono un esempio di come oggi le imprese italiane possono crescere grazie a quel fattore differenziante legato all’economia digitale: quel G-Factor spiegato da Carlo Alberto Carnevale Maffè (Università Bocconi), Diego Ciulli (Google Italia) e Giampaolo Colletti (giornalista e fondatore della job community Wwworkers.it) nell’omonimo libro edito da Egea, i cui introiti andranno alla Fondazione Mondo Digitale per promuovere la condivisione della conoscenza dell'innovazione e della cultura digitale.

A vent’anni dalla nascita di Google, il libro G-Factor è un viaggio nell’Italia delle imprese connesse e del digitale che abilita esperienze, progetti, comunità, filiere. Un viaggio fatto di dati, analisi, trend economici e tecnologici, ma soprattutto di storie raccontate dai pionieri della “Google Economy” italiana.
Perché - come ricorda Diego Ciulli nel video spiegando cos’è il G-Factor - la rivoluzione digitale ha cambiato profondamente gli scenari e le dinamiche del fare impresa: l’informazione è diventata gratuita e accessibile a tutti, la pubblicità targettizzata e a basso costo, ed è possibile costruire un business sugli smartphone e sulle mappe. Tante tecnologie in passato chiuse dentro ecosistemi proprietari oggi sono diventate disponibili e le imprese hanno la possibilità di utilizzare queste tecnologie sviluppate da altri per far crescere il proprio business.

 La presentazione del libro G-Factor al Wwworkers Camp 2018

Il (RE)made in Italy con i wwworkers alla Camera dei Deputati

Leggi tutto...

A Verona c’è un’impresa al femminile che produce abiti e accessori partendo dalle eccedenze di tessuti e dà lavoro a persone svantaggiate: ex detenute, persone con invalidità o che escono da dipendenze. Nata nel 2013, oggi fattura 2 milioni di euro anche grazie all’e-commerce.

L’impresa sociale di Progetto Quid, premiata alla Camera dei Deputati come Best Wwworkers 2018, è un esempio di (RE)made in Italy: il made in Italy accelerato dalle nuove tecnologie, dai social media, dalla rete.

Leggi tutto...

Scegliere Salute - il Tripadvisor degli ospedali

Leggi tutto...

"Mi trovavo a Milano alla ricerca di un dentista e non sapevo a chi affidarmi. Nel mio paese avrei chiesto un consiglio, ma in una città così grande era impossibile", racconta Giuseppe Lorusso. Così insieme ad Angelo Marvulli ha deciso di creare l'app della buona sanità. Una sorta di Tripadvisor degli ospedali per "scegliere consapevolmente da chi farsi curare", come recita la home del portale. Reparti e strutture sanitarie rigorosamente valutati dagli utenti in base a quattro parametri: professionilà, confort, igenie ed efficienza.

Leggi tutto...

Giulia Giontella - fioraia

Leggi tutto...

Ventotto anni, 5 lingue, un passato come avvocato e reporter a Londra, Lisbona, Parigi e persino in Kazakistan per Time Magazine, Giulia ha deciso di rientrare in Italia per vendere online i suoi amati fiori. E lo fa a prezzi assolutamente concorrenziali usando solo prodotti italiani. All’inizio la prendevano per pazza. Oggi ha diverse offerte di investitori sulla scrivania.

Leggi tutto...

Carmelo Indelicato - Ceo Sicilying.com

Leggi tutto...

Tour in quad tra i templi di Segesta, immersioni nei fondali delle Egadi, paracadutismo sull'Etna, visite a cantine e caseifici. Per vivere le emozioni della Sicilia tutte d'un fiato. E prenotando online. Carmelo e i suoi tre soci hanno creduto nella loro terra. Tornati in Sicilia dopo anni di esperienze professionali di successo nel "Continente", hanno creato Sicilying.com, il primo tour operator online dedicato alla Sicilia e fatto da siciliani, tutti 30enni e catanesi.

Leggi tutto...


logo camp 2018

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire