Adriano Vignudelli - Apicoltore

Andrea Vignudelli

"Il frutto di stagione raccolto il giorno prima e pagato alla consegna, questi due aspetti sono le chiavi vincenti del nostro servizio”. Eccolo Adriano, entusiasmo ed energia allo stato puro. Ha mollato il suo vecchio lavoro e da Modena si è trasferito all'Isola d'Elba, dove ha acquistato alcuni ettari di terreno. Passione e poi anche tanta competenza. “A chi vuole iniziare fornisco analisi del terreno per il miglior prodotto da piantare".

Nome: Adriano Vignudelli
Età anagrafica: 54
Città: Isola D'Elba
Lavoro precedente: consulente industriale e autore di una ventina di brevetti industriali
Attuale lavoro da wwworker: apicoltore, fondatore di Agricolavignudelli.com
Compenso/profitto mensile: 2.000 euro al mese all'incirca
Cos'è in un tweet: essere agricoltore di una volta, in grado di produrre tutto quello di cui necessitava la famiglia. Questo è il futuro, valorizzi il tuo prodotto
Potenzialità riscontrate dal lavoro in rete: Internet mi ha dato tanto, è un sistema che va seguito e monitorato
Problematiche riscontrate dal lavoro in rete: il tempo, perchè ci vuole tempo. Dovevo aver già finito di piantate le patate, e la rete mi ha rallentato
Il tuo slogan/motto: se ti vuoi sporcare le mani lavora con noi
Segni particolari: amante della terra

Benvenuto Adriano nella nostra community, ci racconti la tua storia da wwworker?
Un bel giorno di due anni fa ho deciso di cambiare vita: ho smesso di viaggiare e mi sono fermato in questo posto meraviglioso, il più bello del mondo, l'Isola d'Elba. Qui oggi ho le mie arnie, e ammiro le querce da sughero da quindici metri.

Che tipo di attività svolgi?
Sono un vero e proprio contadino, ma digitalizzato. Coltivo ortaggi e ho 500 ulivi biologici, che mi fanno produrre dieci quintali di olio di ottima qualità. E poi produco il miele. Le api in primavera sono già in circolo, ma quest'anno per via del freddo i primi fiori li salteremo e andremo sulle fioriture più estive, arrivando al castagno che è il più pregiato perchè è l'ultimo della fioritura.

Già, il miele è la tua specialità...
Il miele che produco è specialissimo, perchè lascio le arnie nello stesso punto e di conseguenza a seconda delle fioriture ho un prodotto con diverse gradazioni di profumo e intensità.

Le doti di un apicolture?
Beh, non ci si improvvisa apicoltori. Occorre fare corsi specifici, imparare a conoscere le api, a seguirle. Poi diventa una questione di occhio: io oggi so capire se stanno bene o male.

Quanto impegna produrre il miele?
Sono impegnato con le api da primavera e fino luglio, poi c'è la raccolta del miele. Un'arnia biologica costa circa 130 euro e una stagione nella media mi consente di produrre dai 20 ai 30 chili di miele. I prezzi sono in funzione della zona, dai 5 ai 20 euro al chilo a seconda della qualità.

Come utilizzi la rete?
Certamente come vetrina e come piattaforma di vendita, anche se poi il pagamento il cliente lo effettua alla consegna. Poi insegno ad altre persone – e sono soprattutto giovanissimi disoccupati – ad avviare un'impresa agricola da zero. Come ho fatto io.

Perchè sarebbe preferibile scegliere un acquisto diretto, alla fonte?
Perchè come produttore raccolgo al mattino e consegno il giorno successivo, l'industria questo non lo fa.

Ma come hai iniziato?
Un po' per gioco e un po' per passione. Il primo anno è stato abbastanza disastroso, un esperimento difficile da assestare, oggi invece sono molto contento. Proprio n queste ore stiamo mettendo in dimora le fragole e tutti gli ortaggi di stagione.

Quanto si produce? E quanto si guadagna?
In un ettaro di terra chi fa colture intensive può produrre anche 500 quintali. Ma così il rischio è cadere nella grossa distribuzione. Io lavoro di qualità, così genero occupazione, controllo il terreno e presidio la filiera: chi acquista da me sceglie un prodotto maturato su un albero, un prodotto di qualità. Io intervengo sui miei terreni con la pompa in spalla, non c'è bisogno di un trattore da cinquanta cavalli. Le cose vanno bene: ho assunto due persone, più alcuni tecnici professionisti che collaborano saltuariamente.

Il consiglio che ti senti di dare a chi vorrebbe intraprendere questo percorso?
Vorrei dire ai giovani e agli anziani di svegliarsi. Riappropriamoci tutti insieme della nostra terra!


logo camp 2018

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire