Scegliere Salute - il Tripadvisor degli ospedali

FotoScegliereSalute

"Mi trovavo a Milano alla ricerca di un dentista e non sapevo a chi affidarmi. Nel mio paese avrei chiesto un consiglio, ma in una città così grande era impossibile", racconta Giuseppe Lorusso. Così insieme ad Angelo Marvulli ha deciso di creare l'app della buona sanità. Una sorta di Tripadvisor degli ospedali per "scegliere consapevolmente da chi farsi curare", come recita la home del portale. Reparti e strutture sanitarie rigorosamente valutati dagli utenti in base a quattro parametri: professionilà, confort, igenie ed efficienza.

Nome e cognome: Giuseppe Lorusso
Città: Gravina in Puglia
Età anagrafica: 31
Segni particolari: troppo alto
Il tuo motto: Se uno non vuol lavorare, non mangi. (Si quis non vult operari, nec manducet)
Precedente lavoro: consulente
Attuale lavoro da wwworkers: Ceo/Founder Scegliere Salute

In che cosa consiste il tuo lavoro?
Studiare, ideare e realizzare strumenti in grado di migliorare il rapporto tra i cittadini ed il Servizio Sanitario Nazionale. La condivisione delle informazioni sanitarie, attraverso ScegliereSalute, diventa semplice!

Quali sono le competenze specifiche del tuo lavoro?
Sono laureato in economia e gestione dei servizi e delle aziende sanitarie con master in Management Sanitario (SDA Bocconi), ho lavorato per 4 anni presso la PwC nella Healthcare Industry come consulente per il Ministero della Sanità.

Quali sono i tratti caratteristici per riuscire al meglio nel tuo lavoro?
Determinazione, concretezza e tanto entusiasmo.

Come comunichi online con i tuoi clienti o con la community?
Attraverso i principali social oltre che con le classiche mail.

Da un punto di vista di business come vanno gli affari?
Siamo partiti da poco ed in questa prima fase, cosi come da BP, non prevediamo introiti…i nostri “affari” oggi sono rappresentati gli utenti che si iscrivono e condividono la loro esperienza in ospedale.

Quali sono le potenzialità riscontrate dal tuo lavoro in rete?
Il mercato healthcare è un mercato vasto, complesso e soprattutto molto “delicato”: parliamo di salute e non di macchine (per esempio). Le potenzialità di questo mercato sono enormi basti pensare ai numeri che lo caratterizzano: circa 4.500.000 di dimessi dagli ospedali italiani nel 2014, circa 300.000 tra medici e professionisti sanitari!

Quali sono le problematiche riscontrate dal tuo lavoro in rete?
Le principali difficoltà riscontrate sono legate alle strategie di accrescimento della popolarità (link popularity) del sito.

Quanto sei connesso mediamente al giorno?
8 ore

Quali strumenti digitali adotti nel tuo lavoro?
PC, tablet e smartphone…insomma il meglio!!!

Il tuo prossimo obiettivo da wwworkers?
Diventare l’health advisor di riferimento nel panorama nazionale

Un consiglio alla community dei wwworkers per lavorare al meglio in rete:
Condividere tutto, la rete è questo! Condividere significa fidarsi degli altri…questo è il mio consiglio!


banner sito 2017

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire